Chi è l'Analogista e cosa sono le Discipline Analogiche ?

Sono un insieme di conoscenze che studiano le leggi e i meccanismi che governano la mente e l'emotività.

La finalità è il benessere della persona attraverso il DIALOGO diretto e immediato con l'INCONSCIO. L'aspetto del tutto innovativo è proprio quello di comunicare con la parte di noi che ci governa e detiene il nostro Destino. Questo per ritrovare equilibrio e gioia di vivere, tirando fuori il grandissimo potenziale e i talenti insiti in ognuno.

 

Le Discipline Analogiche raccolgono un sistema organico di teorie e tecniche relative ai dinamismi dell'inconscio e alla modalità di comunicazione con Esso, attraverso le quali l'individuo può meglio conoscere se stesso, liberarsi dai vincoli che gli impediscono di vivere serenamente i rapporti e superare le difficoltà della vita.

 

Per ottenere questo, in una seduta, si può impiegare una o più strategie:

l'Ipnosi dinamica

la Comunicazione non verbale

 

In pratica, dopo aver focalizzato l'obiettivo da raggiungere che può riguardare:

- la sfera della famiglia di origine,

- le relazioni sentimentali affettive,

- la sessualità,

- l'autorealizzazione,

- disturbi dell'emotività e del comportamento

si va a comunicare con l'Inconscio chiedendogli riguardo le cause che impediscono il benessere e successivamente si chiede cosa occorre far di pratico per la risoluzione.

 

Chiunque ha fatto una seduta dichiara di aver ottenuto sin da subito uno stato di benessere perdurante e successivamente alla seduta "miracoli".

A seconda del problema può bastare una sola seduta o possono servire più sedute, questo viene stabilito di volta in volta in piena libertà.

 

L'Analogista è un operatore del benessere olistico formato nelle conoscenze delle Discipline Analogiche per migliorare la qualità della vita. Non è un medico, psicologo o counselor anche se molti medici, psicologi o counselor sono Analogisti. 

Non cura e non prescrive terapie ma rimanendo nel suo ambito di competenze lavora sui meccanismi che regolano l'inconscio e l'emotività dell'individuo. Il suo intervento si può ben conciliare con i trattamenti medici o sanitari, anzi ne è un valido sostegno.